Lombalgia e trattamento manipolativo osteopatico

Tenendo conto che la lombalgia è un evento molto frequente, circa l’80% della popolazione mondiale ha lamentato almeno una volta nella vita dolore a livello della colonna lombare, si fa largo uso di ogni forma di manipolazione nel trattamento del dolore lombare.
La manipolazione è considerata un beneficio da milioni di persone che sono in cura presso molti operatori diversi, tra cui:
  • osteopati
  • chiropratici
  • fisioterapisti
  • personale non qualificato
I libri di testo dei diversi gruppi professionali parlano di indicazioni e controindicazioni alla manipolazione, senza dimostrazioni scientifiche chiare del fatto che tali raccomandazioni siano giuste e utili.
Dominano consigli di tipo empirico senza fondatezza scientifica.
Considerando l’efficacia empirica della manipolazione nella lombalgia, analizziamo cosa dice la ricerca scientifica a riguardo.
Sono stati pubblicati più di 70 studi riguardo la la lombalgia trattata manualmente. Alcuni studi recenti si sono occupati di popolazioni di pazienti con mal di schiena cronico oltre che di popolazioni con mal di schiena grave o grave-ricorrente.
Non sempre è possibile risalire al personale che ha effettuato la manipolazione, nella maggior parte dei casi in cui si è potuto stabilire la formazione dell’operatore, il trattamento era stato svolto da chiropratici e fisioterapisti.
Due studi importanti descrivono l’efficacia del trattamento manipolativo ostepatico nella gestione della lombalgia effettuato da medici osteopati inglesi.
Nel 1984 Stiles ha registrato una riduzione del 24 % della degenza ospedaliera dei pazienti ricoverati per lombalgia quando alla cura medica tradizionale era associato un programma di medicina manipolativa osteopatica.
Nel 1995 uno studio americano Rush-Anchor ha portato a termine uno studio in doppio cieco, inziato nel 1992 che metteva a confronto il trattamento ostepatico con il trattamento medico standard. Questo studio intende valutare la differenza di efficacia del trattamento manipolativo osteopatico e la cura tradizionale su 300 pazienti selezionati.
Nonostante là variazioni di progetto, i dati pubblicati indicano che la manipolazione è efficace e utile per le sindromi da lombalgia acuta, lo dimostrano i dati su:
  • Riduzione del dolore
  • Ritorno precoce al lavoro
  • Riduzione generale della disabilità
  • “Linee guida del trattamento osteopatico”
  • La ricerca scientifica ha dimostrato con studi abbastanza robusti, che il trattamento manipolativo ostepatico è efficace nel trattamento della lombalgia acuta.
  • Gli obbiettivi che l’operatore si deve porre sono:
  • Una corretta diagnosi differenziale
  • Una corretta diagnosi osteopatica
  • Risoluzione disfunzione vertebrale primaria
  • Risoluzione disfunzione vertebrale secondaria
  • Miglioramento della meccanismi omeostatici ( meccanismi respiratori, circolatori etc.)
  • Riduzione degli stimoli dolorosi
Il trattamento manipolativo ostepatico risulta quindi efficace, va tuttavia ritagliato sui bisogni del singolo paziente, in un contesto di cura globale della salute, ricordando che quando serve un trattamento ostepatico, esso va praticato con delicatezza, attenzione e perizia.

Dott. Simone Ferrari

Osteopata