Servizio Adolescenti

 

Che cosa facciamo?

Ci rivolgiamo ad adolescenti in crisi, di età  compresa tra i 14 e i 19 anni, e ai loro genitori per:

  • problemi scolastici
  • conflitti familiari
  • inibizione/precocizzazione sociale e sessuale
  • reazioni depressive a delusioni sentimentali
  • problemi evolutivi in genere

 

Il nostro servizio è preparato ad accogliere sia disagi legati a crisi fisiologiche sia patologie più serie, come:

  • disturbi alimentari e dell’immagine corporea
  • difficoltà di apprendimento e di orientamento scolastico
  • comportamenti trasgressivi
  • ritiro scolastico e sociale
  • dipendenze (da sostanze, tecnologiche)

 

Metodo di Lavoro

Svolgiamo attività di consultazione psicologica, presa in carico psicoterapeutica, interventi di sostegno al ruolo materno e paterno.

La consultazione iniziale prevede colloqui individuali con gli adolescenti e con la madre e il padre.
Qualora se ne valuti l’utilità è possibile procedere con la realizzazione di una valutazione psicodiagnostica mediante test (test di livello e test proiettivi).

Al termine della fase di consultazione si arriva alla formulazione di un bilancio della crescita (o bilancio evolutivo) che consente di intercettare nuove chiavi di lettura del problema e di identificare la tipologia di intervento più adeguata per rispondere alle specifiche difficoltà dei ragazzi e dei loro genitori: sostegno psicologico all’adolescente, sostegno al ruolo genitoriale, psicoterapia ad orientamento evolutivo.

In alcuni casi, la presa in carico psicoterapica individuale dell’adolescente ed il sostegno al ruolo genitoriale possono essere affiancati da interventi di altro tipo, quali:

  • Gruppi di sostegno e gruppi terapeutici per adolescenti
  • Gruppi di sostegno al ruolo materno/paterno

Keith Haring, Tree of life